Addetti alle Pulizie

Addetti alle Pulizie

Sicurezza pulizie lavoratori isolati

Sicurezza pulizie lavoratori isolati. Gli addetti alle pulizie sono impiegati in tutti i settori produttivi e in qualsiasi luogo di lavoro, dagli hotel agli ospedali, dalle fabbriche alle imprese agricole, lavorano sia al coperto che all’esterno, anche in aree pubbliche, spesso di notte o all’alba, talvolta da soli, in qualsiasi contesto. Il loro è un lavoro essenziale. Moltissime volte gli addetti alle pulizie, nella maggioranza donne, si trovano a lavorare da soli, e quindi quando ricade quest’ultima ipotesi vengono chiamati lavoratori isolati .

Tali addetti possono essere dipendenti diretti e lavorare presso le strutture del datore di lavoro oppure lavorare presso strutture gestite da terzi, come dipendenti di enti pubblici o aziende private oppure come lavoratori autonomi. Gli addetti alle pulizie possono inoltre lavorare alle dipendenze di un appaltatore, prestando la propria opera in vari luoghi nel corso della stessa settimana. Quello della pulizia in appalto, o industriale, rappresenta un settore che occupa milioni di addetti in tutta Europa.

I lavori di pulizia vengono spesso effettuati come part-time e in orari particolari (all’alba, alla sera o di notte), tuttavia tali orari e turni irregolari possono portare ad un aumento dei rischi per gli addetti alle pulizie (ad esempio nel caso di addetti che lavorano da soli nelle ore notturne)

I pericoli e i rischi ai quali sono esposti gli addetti alle pulizie variano a seconda del luogo di lavoro in cui operano.

I pericoli per gli addetti alle pulizie sono molteplici, tra i più importanti quali possiamo elencare:

  • scivolare, inciampare, cadere, in particolare durante operazioni di pulizia con liquidi;
  • subire infortuni in cui sono coinvolte le attrezzature professionali, come l’intrappolamento delle dita all’interno dei macchinari o folgorazione;

Spetta al datore di lavoro dell’addetto alle pulizie individuare e valutare i rischi per l’incolumità nonché le misure preventive necessarie per evitare danni o, qualora ciò non sia possibile, per ridurre il rischio di tali danni.

Nella valutazione dei rischi il datore di lavoro deve verificare le problematiche legate al possibile soccorso in quei lavori effettuati da un addetto solo in luoghi di lavoro isolati, e quindi devono essere considerati lavoratori isolati .

Effettuata la valutazione dei rischi il datore di lavoro deve decidere l’azione preventiva, e nel caso di  lavoratori isolati deve dotarli di strumenti di protezioni personali individuali, quali localizzatori satellitari con la funzione uomo a terra, in modo tale da essere avvisati immediatamente in caso di evento negativo, via SMS o con chiamata, ed attivare le procedure di soccorso del lavoratore solitario.

Vuoi informazioni su un dispositivo gps uomo a terra da utilizzare per la sicurezza degli addetti alla pulizie lavoratori isolati ?

Clicca qui sul link seguente, e vedi come funziona il sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard.

https://neosguard.it/sistema-di-rilevamento-uomo-a-terra