Autisti

Autisti

Sicurezza autisti lavoratori isolati.

Sicurezza autisti lavoratori isolati. Il lavoro di autista in molti caso è individuabile con lavoro isolato, chiamato anche lavoro solitario, e quindi gli addetti che si trovano a lavorare in questa condizione devono essere chiamati lavoratori isolati .

La gestione dei rischi in materia di sicurezza e salute sul lavoro per gli autisti, di qualsiasi tipologia, può risultare particolarmente ardua; ciò è dovuto al fatto che essi svolgono un’attività lavorativa autonoma, lontano da una base fissa, che li porta a dover fronteggiare i pericoli del traffico nonché un’ampia serie di altri rischi difficilmente controllabili. Le misure di gestione dei rischi possono tuttavia essere efficaci se tengono conto del funzionamento pratico del settore e delle caratteristiche dei conducenti così come del modo in cui essi svolgono la loro attività.

Il settore del trasporto comprende i conducenti di camion e furgoni, i tassisti e gli autisti, i conducenti di autobus e pullman nonché i corrieri in bicicletta e in motocicletta.

Uno dei principali pericoli e rischi dell’autista, sia esso tassista, trasportatore e simili, è il lavoro in condizioni di isolamento, sia in orari diurni che notturni, e quindi l’autista si trova nella situazione di lavoratore isolato, e quindi il datore di lavoro deve dotarlo di un dispositivo che possa allertare i soccorsi in caso di necessità, in definitiva dotarlo di un dispositivo di localizzazione con l’allarme uomo a terra, che abbia anche la possibilità di rilevarne la posizione attraverso le coordinate GPS.

Vuoi informazioni su un dispositivo gps uomo a terra da utilizzare per la sicurezza autisti lavoratori isolati ?

Clicca qui sul link seguente, e vedi come funziona il sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard.

https://neosguard.it/sistema-di-rilevamento-uomo-a-terra